GREEN ZIP

IL MONDO È CAMBIATO.NESSUNO SA COME SARÀ IL DOMANI,MA NOI LAVOREREMO PENSANDO ALL’UOMO.

IL MONDO È CAMBIATO.NESSUNO SA COME SARÀ IL DOMANI,MA NOI LAVOREREMO PENSANDO ALL’UOMO.

GREENTHINK

PRODUCIAMO CHIUSURE LAMPO A CICLO COMPLETO, CON COMPETENZE TESSILI, MECCANICHE E CHIMICHE.
IL NOSTRO PENSIERO È DA SEMPRE GREEN, DALLA PROGETTAZIONE DELL’EDIFICIO INDUSTRIALE E DEGLI IMPIANTI, AI PROCESSI PRODUTTIVI E AI PRODOTTI. QUESTA FILOSOFIA CI HA PERMESSO DI CONFRONTARCI CON LE ISTITUZIONI PUBBLICHE E COLLABORARE CON GRANDI AZIENDE OTTENENDO PRIMATI GREEN INTERNAZIONALI NEL SETTORE DELLE CHIUSURE LAMPO.

LA PRODUZIONE

IL FLUSSO PRODUTTIVO È ORGANIZZATO IN FORMA STELLARE PERMETTENDO DI TRASFORMARE A KM ZERO LE MATERIE PRIME IN COMPONENTI CHE DIVERRANNO PRODOTTO FINITO. NASTRI, CATENE, CURSORI REALIZZATI IN SPECIFICI REPARTI SONO OGGETTO DI CONTINUO EFFICIENTAMENTO CON RIDUZIONE DI PRODOTTI CHIMICI E DI FONTI ENERGETICHE. NEI REPARTI CHIMICI È STATA OTTENUTA UNA RIDUZIONE DI CONSUMO DI ACQUA, GAS E CHEMICALS, GRAZIE AD UNA GESTIONE DIGITALE DEI PROCESSI ED UNA PREVENZIONE DELLE DISPERSIONI. LA NOBILITAZIONE DEI METALLI TESTIMONIA IL CONCRETO RISULTATO OTTENUTO GRAZIE AD UN IMPIANTO A SCARICO ZERO.
IN DEPURAZIONE CONVOGLIAMO LE ACQUE REFLUE IN SPECIFICI PERCORSI INTERNI OTTIMIZZANDO LE TRE TECNOLOGIE DELL’IMPIANTO RAGGIUNGENDO PARAMETRI CIVILI. I METALLI SONO GESTITI SECONDO L’OTTICA DELLA RIDUZIONE DEGLI SCARTI CHE CONVERGONO IN IMPIANTI DEDICATI PER RAFFORZARE LA COSTANZA PRODUTTIVA.

MATERIALI SOSTENIBILI

LA RICERCA CONTINUA DI NUOVI MATERIALI CI HA PERMESSO DI ESSERE PRECURSORI NELL’UTILIZZO DI FILATI CERTIFICATI DERIVANTI DA COLTIVAZIONI GREEN O DAL RICICLO DI RIFIUTI. QUESTI MATERIALI SONO DISPONIBILI IN DIVERSE MISURE DI CATENA METALLICA E SPIRALE E IL POLIESTERE È OFFERTO IN UNA AMPIA SCELTA DI COLORI. GLI STESSI, CONIUGATI CON FINITURE GREEN E PROCESSI CON ALTE PERFORMANCE AMBIENTALI, PERMETTONO DI OFFRIRE AL CLIENTE UNA ZIP AD ALTO INDICE DI SOSTENIBILITÀ.

APPROFONDISCI GLI ASPETTI GREEN CHE SI POSSONO APPLICARE.

RICHIEDI INFORMAZIONI

QUANTO RISPARMIAMO?

IN OGNI REPARTO ABBIAMO OTTENUTO RISPARMI DI Materie dal 20% al 30%.

IL NOSTRO PERCORSO

  1. IMPLEMENTAZIONE DELLO STUDIO SUI COLORANTI AZOICI
  1. LA PRIMA CERNIERA NICKEL FREE, GRAZIE ALLA NOSTRA COLLABORAZIONE CON IL MARCHIO ARMANI
  1. UTILIZZO DI VERNICI PER LACCATURE SENZA METALLI PESANTI
  1. COLLEZIONE “I NATURALI”, CERNIERE CON NASTRO IN FILATI NATURALI (COTONE, CANAPA, LINO), E TIRETTI IN LEGNO ESOTICO, CON SEMI E CONCHIGLIE
  1. FINITURE SU METALLO CON RIDOTTO USO DI PRODOTTI CHIMICI E DI ACQUA
  1. NUOVO STABILIMENTO TOTALMENTE ECOFRIENDLY
  1. NO SEASON A MILANO, MOSTRA DEDICATA ALLE PRODUZIONI CON MATERIALI NATURALI E RICICLABILI
  1. OTTENIMENTO CERTIFICAZIONE ISO 14001
  1. REGISTRAZIONE AMBIENTALE EMAS, PRIMI NEL SETTORE
  1. CITTADELLA DELL’ARTE FASHION, INCONTRO DI AZIENDE LEADER CON PRODOTTI ECOSOSTENIBILI PER PROMUOVERE UN CAMBIAMENTO CULTURALE NEL TESSILE
  1. ATTIVAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DIMENSIONATO PER L’80% DEL FABBISOGNO PRODUTTIVO
  1. MEETING ROTARY CON DELEGAZIONE INTERNAZIONALE PER LA PROMOZIONE DELLE AZIENDE VIRTUOSE PER L’AMBIENTE
  1. DETOX: ACCORDO CON GREENPEACE, 1° PRODUTTORE DI CHIUSURE LAMPO A SOTTOSCRIVERLO
  1. ENERGY SAVING, INCONTRO AL POLITECNICO DI MILANO SULLA ESPERIENZA DEL NOSTRO IMPIANTO PRODUTTIVO
  1. AMBIENTE PUGLIA, PREMIO PER LE AZIENDE CHE RISPETTANO E MIGLIORANO L’AMBIENTE
  1. PREMIÉRE VISION NELLA PRIMA STAGIONE DEDICATA ALLA SOSTENIBILITà PRESENTIAMO LE NOSTRE ZIP CON NASTRO IN POLIESTERE RICICLATO
  1. GREEN CARPET, LA NOSTRA ZIP CON NASTRO IN POLIESTERE RICICLATO VIENE UTILIZZATA DA PRESTIGIOSI MARCHI ITALIANI
  1. LA NUOVA AREA SOSTENIBILE DI MILANOUNICA HA SELEZIONATO IL NOSTRO NASTRO IN POLIESTERE RICICLATO E COTONE BIOLOGICO
  1. ZIPGOFFREDO OSPITA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO SULLA STORIA DEL FONDATORE DEL MARCHIO PATAGONIA

L’EDIFICIO INDUSTRIALE

AGLI INIZI DEGLI ANNI 2000, L’OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI PER IL RISPARMIO ENERGETICO, CI PERMETTEVA DI RAGGIUNGERE UN RISPARMIO DEL 60%. IL NOSTRO OBIETTIVO ERA DI RAGGIUNGERE IL 100%. ABBIAMO DECISO DI COSTRUIRE UN NUOVO STABILIMENTO BASATO SULLE ULTIME TECNOLOGIE DISPONIBILI.

LA SCELTA DEL SUOLO È STATA FATTA ANALIZZANDO L’ANDAMENTO DEL SOLE PER INSTALLARE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO E SFRUTTARE LA LUCE NATURALE DIURNA. L’UTILIZZO DEL TETTO A SHED CON FINESTRE ORIENTATE A NORD ALTERNATE A LUCERNARI PERMETTE L’INGRESSO DELLA LUCE SOLARE INDIRETTA ANNULLANDO L’ABBAGLIAMENTO. L’APERTURA DELLE SINGOLE FINESTRE SUL TETTO, CREA VENTILAZIONE NATURALE PER I LAVORATORI SENZA L’UTILIZZO DI ENERGIA. L’INTERO EDIFICIO È COPERTO DA PANNELLI FOTOVOLTAICI A ZERO IMPATTO AMBIENTALE E VISIVO.

GLI IMPIANTI CIVILI

ABBIAMO INDIVIDUATO 4 MACRO AREE DI PERMANENZA DELL’UOMO, REALIZZANDO SPECIFICI SISTEMI DI CLIMATIZZAZIONE.

LE ESIGENZE DI OGNI MACRO AREA HANNO DETERMINATO LA SCELTA DI DIVERSI TIPI DI RISCALDAMENTO FINO AD INTEGRARE SISTEMI DI RECUPERO DI CALORE DA PROCESSI PRODUTTIVI.

UN PIANETA MIGLIOREÈ UN SOGNO CHE INIZIAA REALIZZARSI QUANDOOGNUNO DI NOI DECIDE DIMIGLIORARE SE STESSO. GANDHI

UN PIANETA MIGLIOREÈ UN SOGNO CHE INIZIAA REALIZZARSI QUANDOOGNUNO DI NOI DECIDE DIMIGLIORARE SE STESSO. GANDHI